Skip to main content

Samhain – ma quando lo si festeggia?

Con la luna piena del 24. ottobre 2018 inizia la festa di Samhain – la terza festa della raccolta celtica. L’anno vecchio di vegetazione finisce, si ferma il periodo di crescità e di vita.

L’inverno comunque inizia solo con la prossima luna nuova (07.11.2018), alla quale si festeggia la fine di Samhain. Durante la luna piena e la luna nuova si smania la caccia selvatica, molto simile alle 13 notte rauche nell’usanza germanico-nordica.

Le notti spiritici tra la luna piena e quella nuova, si usano per commemorare i morti, per la venerazione degli eroi e per allontanare i spiriti cattivi. Vengono usate maschere raccapriccianti, si fà del chiasso e dei fuochi d’artificio, per allontanare i spiriti cattivi, ma anche i britti vizi e vicende indesiderati.

Samhain nell’unsanza celtica è quindi l’ulitma festa del vecchio anno (3. festa della raccolta celtica, si raccolgono gl’ultimi frutti), ma anche la prima festa del nuovo anno (l’inizio del nuovo anno civile).

La festa di Smahain allora non è una giornata festiva qualunque, ma un processo che si estende per diverse giornate (mezzo periodo lunare). Questo periodo serve a slegarsi definitivamente dall’anno vecchio e da cose vecchie e preparsi all’anno nuovo.

Ein Kommentar zum Beitrag

  1. Hallo Eheleite!

    Ein Freund von uns hatte uns erzählt, daß er bei einer Eheleite dabei war, als jemand aus seinem Bekanntenkreis heiratete. Wie geht es denn euch so? Wir hoffen doch gut. Wenn ihr mal in der Schweiz seid, sagt einfach Bescheid.

    Schönen Gruß an das ganze Team!
    Kerstin und Henry

I commenti sono stati chiusi.